Rapina 100 euro e telefonino minacciando con un coltello, arrestato rom di Giugliano

Rapina 100 euro e telefonino minacciando con un coltello, arrestato rom di Giugliano

Manuele Hadzovic, con un complice non ancora identificato, aveva colpito il 4 febbraio su via Domitiana. Riconosciuto dalla vittima GIUGLIANO – I


Manuele Hadzovic, con un complice non ancora identificato, aveva colpito il 4 febbraio su via Domitiana. Riconosciuto dalla vittima

GIUGLIANO – I carabinieri della stazione di Varcaturo hanno arrestato il 21enne pregiudicato Manuele Hadzovic, residente nel campo nomadi di Ponte Riccio, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 28 marzo scorso dal Gip del Tribunale di Napoli Nord per rapina aggravata in concorso.

Hadzovic avrebbe minacciato con un coltello un passante in via Domitiana lo scorso 4 febbraio, in compagnia di un complice non ancora identificato. I due, a volto scoperto, si fecero consegnare 100 euro in contanti ed il telefono cellulare. Proprio la descrizione fornita dalla vittima, ed il successivo riconoscimento su foto segnaletica, ha portato i militari a risalire al 21enne che ora è stato condotto al carcere napoletano di Poggioreale.