Calci e pugni all’ex moglie, una violenza lunga sedici anni: arrestato dai carabinieri

Calci e pugni all’ex moglie, una violenza lunga sedici anni: arrestato dai carabinieri

Il 49enne melitese dovrà rispondere di maltrattamenti e lesioni personali. Per la donna prognosi di 26 giorni MELITO – L’ex moglie era


Il 49enne melitese dovrà rispondere di maltrattamenti e lesioni personali. Per la donna prognosi di 26 giorni

MELITO – L’ex moglie era finita al pronto soccorso ed aveva raccontato delle violenze subite dall’uomo, un 49enne di Melito. I carabinieri di Giugliano si sono quindi recati presso l’abitazione dell’uomo, e l’hanno arrestato.

Dalle indagini si è scoperto che le violenze domestiche andavano avanti da ben 16 anni. La coppia era legalmente separata da due anni, ma continuava a vivere sotto lo stesso tetto. Per lei i sanitari dell’ospedale di Giugliano hanno diramato una prognosi che parla di ferite guaribili in 26 giorni. Per lui invece, in attesa di rito direttissimo, l’accusa è di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.