Faceva stalking da un anno, arrestato un pregiudicato giuglianese a Licola

Faceva stalking da un anno, arrestato un pregiudicato giuglianese a Licola

La relazione era chiusa da tempo, ma il 41enne continuava ad infastidire l’ex. Stamattina anche un biglietto di minacce sotto la porta


La relazione era chiusa da tempo, ma il 41enne continuava ad infastidire l’ex. Stamattina anche un biglietto di minacce sotto la porta

FASCIA COSTIERA – Il loro  rapporto si era interrotto da tempo, ma evidentemente al pregiudicato giuglianese di 41 anni la cosa non andava giù. Da un anno, infatti, infastidiva la ex con appostamenti, minacce ed offese.

Stamattina l’uomo si è recato a casa della vittima, una 31enne residente a Licola, e l’ha nuovamente aggredita costringendola a ripiegare in casa, dove lo stalker proseguiva la sua opera infilando sotto la porta un foglio con su scritto: “questa volta vengo sul posto di  lavoro e se mi parte la testa…”.

Alla denuncia della donna si sono recati sul posto i carabinieri della stazione di Licola, che hanno intercettato e bloccato in via del Mare l’aggressore per atti persecutori e lesioni personali. Da accertamenti, i militari hanno scoperto che i maltrattamenti duravano da un anno. Per la vittima, accompagnata all’ospedale di Pozzuoli, la prognosi è di 4 giorni per stato di agitazione. L’arrestato, invece, è finito a Poggioreale.