Giugliano si prepara a celebrare la Madonna della Pace, ecco il calendario degli eventi

Giugliano si prepara a celebrare la Madonna della Pace, ecco il calendario degli eventi

La processione dell’ottava verrà anticipata a sabato 30 causa elezioni, domenica si comincia con un torneo di calcetto per giovanissimi GIUGLIANO –


La processione dell’ottava verrà anticipata a sabato 30 causa elezioni, domenica si comincia con un torneo di calcetto per giovanissimi

GIUGLIANO – I buoi ci saranno, come la tradizione insegna e come, fedelmente, i devoti ai festeggiamenti mariani si aspettano, contro ogni falsa voce popolare Il Rettore Don Vincenzo Apicelli e il Sig. Priore Giovanni Antignano confermano la presenza delle coppie di buoi, presentando tutte le novità liturgiche e profane che interesseranno la Pentecoste di quest’anno. Giugliano, dunque, si prepara a festeggiare la sua Patrona, la Madonna della Pace che, insieme a San Giuliano, Protettore, protegge i suoi figli.

Dopo i sette lunedì che hanno accompagnato e che ancora accompagnano i fedeli alla festa, il calendario mariano prevede:

Domenica 17 maggio: Solennità dell’Ascensione, l’inizio dell’ottavario di preghiera predicato da Padre Gennaro Sorrentino, Padre Redentorista di Pagani.
Torneo di calcetto al Palasport di Casacelle, presenti più di 20 squadre giovanili che si sfideranno, provenienti non solo da Giugliano ma anche dai paesi limitrofi.

Giovedì 21 maggio: le prove dei quattro angeli: Rosamaria Mallardo, Karol Romano, Raffaela Di Nardo e Alessia D’Alterio.

Sabato 23 maggio: con la processione dall’Epitaffio, si rievocherà il ritrovamento del Simulacro di Santa Maria della Pace, che sarà intronizzato in Piazza sul carro.
Il rientro avverrà in flambeaux e con la preghiera in filodiffusione. Eccezionalmente quest’anno, seguirà una sorpresa da parte della Congrega, per tutti i fedeli, che il Priore, per riservatezza e serietà, non ha voluto anticipare né accennare.
Come la tradizione insegna, le luminarie resteranno spente per tutto il tratto della processione per rendere più suggestivo e raccolto il pellegrinaggio verso il santuario: si accenderanno, infatti, soltanto durante l’intronizzazione.

Domenica 24 maggio: la mattina ci sarà il Motoraduno, sfileranno al Corso Campano auto d’epoca e il pomeriggio seguirà una degustazione dei prodotti tipici “Viviamoci la nostra festa”fino a tarda serata, con la notte bianca che ne consegue e la vendita all’asta organizzata dalla Congrega.
Alle 18:30 sarà celebrata la messa solenne presieduta dall’Arcivescovo emerito della Diocesi e la Cappella Musicale Lauretana del Duomo di Aversa.

Lunedì 25 maggio: ha inizio la giornata del pellegrinaggio con la solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta dall’eccellente Vescovo Angelo Spinillo.
Seguirà l’uscita del carro con il primo volo dell’angelo della giornata che apre la processione.

Martedì 26 maggio: giochi della Gioventù in Piazza Camposcino.

Mercoledì 27 maggio: serata “10 piazze per 10 comandamenti” con la partecipazione di Beatrice Fazi e Monica Sarnelli, ore 20:30.

Giovedì 28 maggio: premiazione degli sponsor del torneo di calcetto con un fine settimana, estrazione di un’automobile per il vincitore della lotteria.
Madrina della serata: Maria Mazza, che presenterà gli ospiti, i Sud 58 e Biagio Izzo.

Venerdì 29 maggio: presenti sul palco in Piazza Annunziata, Gino Fastidio, Simone Schettino e I Ditelo Voi.

Quest’anno, in più, la data delle elezioni del 31 maggio coincide con l’ottava di Pentecoste, pur avendo avuto la piena disposizione, collaborazione e partecipazione della polizia, della Commissione e di tutte le forze dell’Ordine Pubblico, si è preferito anticipare la processione al sabato 30. Alle 10 sarà celebrata la messa, alle 11 ci sarà l’uscita del carro, il volo dell’angelo e la ripresa della processione conclusiva della festa. Altresì, va aggiunto che ci sarà una variante di percorso delle strade: dovuto alla chiusura di alcuni tratti del centro storico della Città per il cantiere ancora aperto.