LibereVociFestival, alla serata di chiusura vince Ilenia Granatino

LibereVociFestival, alla serata di chiusura vince Ilenia Granatino

La concorrente vince con “io vivrò (senza te)” di Lucio Battisti. Premio della critica alla 16enne Sara Russo MELITO – Si chiude nel


La concorrente vince con “io vivrò (senza te)” di Lucio Battisti. Premio della critica alla 16enne Sara Russo

MELITO – Si chiude nel migliore dei modi la VII Edizione del LibereVociFestival, la kermesse musicale più seguita nell’hinterland a nord di Napoli. Una sala piena ha accolto la serata conclusiva dell’edizione melitese del concorso. Dopo la sezione inediti, che ha visto trionfare venerdì scorso Il Canto Dell’Upupa, sabato è toccato alle cover. Sedici artisti introdotti dai due conduttori Francesco e Marco Mennillo, per nulla imbarazzati dalla presenza in sala del sindaco Venanzio Carpentieri.

vittoria2Alla fine della serata,  con un scarto minimo di voti, ha trionfato Ilenia Granatino, con “Io vivrò (senza te)” di Lucio Battisti. Al secondo posto Roann con “Stand up for Love” delle Destiny’s Child. Medaglia di bronzo infine al giovane Joe Cuozzo con “Thinking our loud” di Ed Sheeran. Il premio della critica, dedicato a Mimmo Marrone, è stato assegnato alla giovanissima Sara Russo, con il brano “Titanium” di David Guetta e Sia Furler.

Sul palco, per le premiazioni, si sono avvicendati il consigliere Lello Caiazza, l’assessore alle politiche sociali Dominique Pellecchia e il sindaco di Melito Venanzio Carpentieri. Il primo cittadino melitese si è complimentato per la qualità degli artisti presenti in gara e ha chiuso il suo intervento con una promessa: “Melito potrà senz’altro ospitare anche l’anno prossimo un festival così bello”.