Qualiano, 60 kg di droga nell’officina meccanica: arrestati padre e figlio

Qualiano, 60 kg di droga nell’officina meccanica: arrestati padre e figlio

La scoperta dei carabinieri della locale stazione  QUALIANO – Nascondevano droga nella loro officina meccanica. I carabinieri della locale stazione hanno tratto


La scoperta dei carabinieri della locale stazione 

QUALIANO – Nascondevano droga nella loro officina meccanica. I carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto Bruno e Christian Cammarota, padre e figlio, rispettivamente di 46 e 21 anni.

All’interno dell’officina, i carabinieri durante i controlli hanno rinvenuto un ingente quantitativo di sostanza stupefacente: ben 60 chili di hashish divisi in 600 panetti marchiati dalla scritta “Tommy” ed il simbolo dell’euro. Un marchio che viene usato di solito per identificare il fornitore e far capire all’acquirente il livello qualitativo della droga.

Il locale si trova nei pressi del Ponte di Surriento. Il sequestro complessivo, secondo una stima dei militari dell’Arma, ammonta a oltre 600mila euro.

Per padre e figlio, dunque, si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale.