Regionali, 90% di sezioni scrutinate: De Luca stacca Caldoro di 55mila voti

Regionali, 90% di sezioni scrutinate: De Luca stacca Caldoro di 55mila voti

L’ex sindaco di Salerno verso la vittoria. Raggiunge il 40,9% mentre Caldoro è al 38,24%, Ciarambino al 17,89% col M5S primo partito.

@Armando Di Nardo

L’ex sindaco di Salerno verso la vittoria. Raggiunge il 40,9% mentre Caldoro è al 38,24%, Ciarambino al 17,89% col M5S primo partito. Segui lo spoglio in tempo reale

 

CAMPANIA – Quando siamo al 90% delle sezioni scrutinate si profila la vittoria di Vincenzo De Luca su Stefano Caldoro. Lo sfidante è avanti infatti di 55mila voti. Mancano i dati di poco meno di 700 sezioni.

AGGIORNAMENTO ORE 9. Sezioni scrutinate 5.143 su 5.835: De Luca 40,9%, Caldoro 38,23%, Ciarambino al 17,84%. Per De Luca 840.188 voti, per Caldoro 785.353. Clamorosamente De Luca vince anche a Napoli città. Nel capoluogo, infatti,  De Luca è al 36,59%, Caldoro al 32,91 (869 sezioni su 886).

0re 3:15 – LE PROIEZIONI PIEPOLI. Vincenzo De Luca (centrosinistra) è al 39,9%, seguito da Stefano Caldoro (centrodestra) al 37,3%. Questo secondo la quinta proiezione dell’«Istituto Piepoli per Rai» con una copertura del 23,6%. Valeria Ciarambino (Movimento 5 Stelle) è al 19,2%, Salvatore Vozza (Sinistra al Lavoro per la Campania) è al 2,5%, Marco Esposito (Lista ‘Mo!’) è all’1,1%.

M5S PRIMO PARTITO. Il Movimento 5 Stelle, in base alla proiezione dell’«Istituto Piepoli per Rai», con il 21,7% è primo partito in Campania. Seguono Pd al 16,5%, Fi al 15,5%, Fdi al 5,2%, Ncd 4,6%.

ore 2:40 – I DATI REALI. Arrivano intanto i primi dati reali delle sezioni che hanno già terminato lo spoglio dei voti: 140 su 5.835: CALDORO 39,67% – DE LUCA 36,34% – CIARAMBINO 20,34%. In controtendenza quindi con le proiezioni che danno invece in vantaggio De Luca

ore 1:40 – PROIEZIONI. Mentre si continua a scrutinare le schede, secondo le proiezioni dell’Istituto Piepoli, in Campania sarebbe in vantaggio il Pd ma è un vero è proprio testa a testa quello tra Caldoro e De Luca, divisi da poco più di due punti percentuali.