Ritorna il grande sport al Lago Patria. Nel week-end i campionati italiani di canottaggio

Ritorna il grande sport al Lago Patria. Nel week-end i campionati italiani di canottaggio

Quasi terminati i lavori di restyling allo “Stadio del Remo”. Prevista la presenza anche del campione olimpionico Giuseppe Abbagnale e del Procuratore


Quasi terminati i lavori di restyling allo “Stadio del Remo”. Prevista la presenza anche del campione olimpionico Giuseppe Abbagnale e del Procuratore Nazionale Antimafia Franco Roberti

GIUGLIANO – Tutto pronto per i campionati italiani di canottaggio a Lago Patria, ormai manca davvero poco alle gare che si terranno il 14 e 15 giugno (sabato e domenica prossimi). La competizione nazionale ritorna nella specchio d’acqua del “lago a forma di cuore” dopo ben 11 anni. Oggi terminano le iscrizioni e la sensazione è che si possa arrivare ad oltre mille atleti con un bacino di pubblico di migliaia di persone. Buone sensazioni anche per la qualità dell’acqua che, dopo la denuncia dell’associazione “Lipu” e la scoperta di scarichi abusivi da parte della polizia, sembra notevolmente migliorata.

L’evento è stato fortemente voluto ed organizzato dal Comitato Regionale Campano del canottaggio e dai vertici Antonio Catalano e Carlo Tizzano, rispettivamente presidente e vice del comitato. Già tanti i club giunti in città che hanno trovato alloggio nelle strutture alberghiere di Varcaturo, Lago Patria e Castel Volturno. C’è stato un boom di prenotazioni infatti per gli hotel ed i residence della fascia costiera.

I LAVORI. L’organizzazione non è stata facile, l’area era da tempo abbandonata al degrado. Sono stati necessari degli interventi di ripristino per lo “Stadio del Remo”. Il tutto è stato possibile grazie ai fondi stanziati dal Coni e dagli stessi comitati organizzatori. Il bilancio per le opere è di oltre 60mila euro. La spesa maggiore è stata quella per la ristrutturazione della torre d’avvistamento, completamente messa a nuovo. Poi è stato necessario ripulire tutta l’area. Infine è stata installata una nuova barriera zincata, al posto della vecchia arrugginita, per un totale di circa 300 metri, sono state create delle fioriere ed installate delle aste per le bandiere. Alla vicenda, seppure senza alcun finanziamento, si è interessato anche il comune di Castel Volturno in stretto contatto con gli organizzatori, ed il vicino bar-ristorante “La Caravella” che ha fornito supporto logistico. Nessun interessamento invece, a quanto pare, da parte dell’amministrazione comunale giuglianese.

WEEK-END DI GARE. Ora gli operai sono al lavoro per gli ultimi dettagli e venerdì dovrebbe essere tutto pronto con le società che ultimeranno gli accrediti. Sabato e domenica, poi, sarà la volta delle tanto attese gare sui 2mila metri. 13 specialità in cui si affronteranno le categorie under 16, under 23 ed esordienti, sia maschili che femminili. Annunciata anche la presenza del campione olimpionico Giuseppe Abbagnale, presidente della Federazione nazionale canottaggio, che in passato si è allenato più volte proprio al Lago Patria in vista delle più importanti competizioni internazionali.

IL PREMIO DELLA LEGALITA’. Oltre ai titoli tradizionali è prevista anche la consegna di un “Premio della Legalità” che dovrebbe essere consegnato dal Procuratore Nazionale Antimafia Franco Roberti. Oltre all’importanza sportiva, dunque, l’evento avrà anche un forte valore simbolico per il riscatto di un territorio con delle grandi potenzialità ma da tempo trascurato dalle istituzioni, così come dimostra lo scempio della Circumlago.

Nei prossimi giorni verrà reso noto il programma ufficiale. Per tutte le informazioni si può consultare il sito creato esclusivamente per l’evento: http://www.remolagopatria.it/

Ecco la location messa a nuovo dove si terrà la competizione: 

11393143_10207305404258887_2703664626101917375_n 11403502_10207305403378865_8411914472068388666_n 11426494_10207305402378840_4435728911806634996_n 10881515_10207305403018856_373041359815776677_n 11138127_10207305403738874_5276336456763316439_n 11393081_10207305402578845_8988701977343890714_n