Terra dei Fuochi, De Luca: “Smaltiremo le ecoballe senza costruire nuovi inceneritori”

Terra dei Fuochi, De Luca: “Smaltiremo le ecoballe senza costruire nuovi inceneritori”

Nel corso di una conferenza stampa il neo governatore ha assicurato che la Campania sarà “la regione più controllata d’Italia” GIUGLIANO – Il


Nel corso di una conferenza stampa il neo governatore ha assicurato che la Campania sarà “la regione più controllata d’Italia”

GIUGLIANO – Il presidente della Regione Vincenzo De Luca torna a parlare del problema della Terra dei Fuochi e delle ecoballe di Taverna del Re e questa volta lo fa durante una conferenza stampa, tenutasi stamattina presso l’istituto Zooprofilattico di Portici.

“Siamo già a lavoro per trovare una soluzione al problema delle ecoballe – ha dichiarato De Luca – in poche settimane avremo una proposta definitiva che trovi un equilibrio tra risorse disponibili, tempi brevi e compatibilità sociali ed ambientali, escludendo nuovi termovalorizzatori”.

De Luca ha inoltre assicurato che per la Campania inizierà una nuova stagione e che sarà “la regione più monitorata e controllata d’Italia”. Il governatore ha inoltre assicurato una serie di “controlli trasparenti”, portati avanti da ricercatori e scienziati di eccellenza, che risponderanno “alle sollecitazioni dei territorio e delle associazioni che promuovono la bonifica della Terra dei Fuochi”.