L’amore al tempo delle rapine. Lui va a rubare dove lavora lei, ma viene arrestato

L’amore al tempo delle rapine. Lui va a rubare dove lavora lei, ma viene arrestato

La ragazza, commessa ad Aversa, gli dice dov’è la cassaforte con diecimila euro. Poi, interrogata, confessa AVERSA – Lei commessa, lui rapinatore.


La ragazza, commessa ad Aversa, gli dice dov’è la cassaforte con diecimila euro. Poi, interrogata, confessa

AVERSA – Lei commessa, lui rapinatore. Lei sa dove il titolare tiene la cassaforte, lui si presenta con un complice e mette a segno un colpo da diecimila euro. Insieme finchè legge non ci separi.

Succede ad Aversa, in un negozio di borse, scarpe ed accessori su via Roma. Le indagini condotte dalla polizia di Aversa hanno permesso di individuare subito uno dei due colpevoli grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, e anche perché una volta interrogata, la commessa ha confessato: il rapinatore – un giuglianese in stato di semilibertà per varie rapine – è il suo fidanzato, ed è stata lei a fornirgli tutte le informazioni.

Lui è stato arrestato e trasferito al carcere di Santa Maria Capua Vetere, mentre la fidanzata – anche lei di Giugliano – è stata denunciata.