Picchia e minaccia il padre per acquistare la droga: arrestato 21enne

Picchia e minaccia il padre per acquistare la droga: arrestato 21enne

Per la vittima sono state necessarie delle cure in ospedale. Il giovane gli aveva sottratto anche il cellulare  QUARTO – I carabinieri


Per la vittima sono state necessarie delle cure in ospedale. Il giovane gli aveva sottratto anche il cellulare 

QUARTO – I carabinieri della locale tenenza hanno arrestato per tentata estorsione, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia un 21enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine.

Il giovane è stato bloccato mentre si allontanava dall’abitazione del padre immediatamente dopo averlo minacciato e picchiato per farsi consegnare del denaro necessario per acquistare stupefacenti per uso personale e, al fine di impedirgli di contattare i militari, gli sottraeva il telefono cellulare.

Con successive verifiche i carabinieri hanno accertato che da diversi mesi il giovane si era reso responsabile di analoghi episodi di violenza nei confronti dei familiari.

Il telefono cellulare è stato rinvenuto e riconsegnato all’avente diritto. La vittima è stata medicata dai sanitari dell’ospedale di Pozzuoli per lesioni guaribile in 3 giorni.

L’arrestato è in attesa del rito direttissimo.