“Una speranza per la piccola Vittoria”, il 20 luglio uno spettacolo alla Biblioteca di Giugliano

“Una speranza per la piccola Vittoria”, il 20 luglio uno spettacolo alla Biblioteca di Giugliano

La bambina ha 4 anni ed affetta da Sma 1. L’unica speranza è rappresentata dalle trasfusioni di staminali da effettuare negli Stati


La bambina ha 4 anni ed affetta da Sma 1. L’unica speranza è rappresentata dalle trasfusioni di staminali da effettuare negli Stati Uniti perchè vietate in Italia

GIUGLIANO – Si terrà lunedì 20 luglio, ore 20.30, alla Biblioteca Comunale di via Verdi uno spettacolo teatrale con l’obiettivo di raccogliere fondi per la piccola Vittoria. La bambina ha 4 anni, è di Marano ed è affetta dalla Sma del tipo 1, una malattia che gli ha già compromesso gli arti inferiori.

11666176_1456455197991655_6913272142850108159_nAl momento per la patologia non esistono cure. L’unica speranza, almeno per migliorare la qualità della vita, è quella di ricorrere a costosi viaggi negli Stati Uniti per effettuare delle trasfusioni di staminali, metodo vietato in Italia.

Ecco perché per la piccola è scattata subito una gara di solidarietà. E’ stata fondata anche una pagina su facebook, “Una Speranza per Vittoria”, per promuovere una petizione attraverso la piattaforma Change.org per “chiedere al Ministero della Salute il farmaco per uso compassionevole”. Sono molte le testimonianze di bambini che dopo alcune infusioni di questo medicinale – nella terza fase sperimentale – hanno registrato dei miglioramenti. La petizione ha raccolto circa 35mila firme. Del caso si sono interessati anche personaggi pubblici come il noto attore Biagio Izzo.

L’evento del 20 luglio a Giugliano è organizzato da varie associazioni: L’Atena di Giugliano, Aspirattori, Mimesis e Stelle Nascenti. Il costo dello spettacolo sarà di 10 euro. La biblioteca di Giugliano può ospitare poco più di 200 persone ma le donazioni sono aperte anche ad altri. Ci sarà anche la partecipazione di uno dei familiari di Vittoria a cui alla fine verrà consegnato l’assegno simbolico con la cifra raccolta. Il bonifico alla famiglia verrà poi pubblicato anche sulla pagina Facebook.

ECCO LA LOCANDINA DELL’EVENTO: 

11713548_10207131815923158_285161525_n