Giugliano, controlli a tappeto dei carabinieri. In manette un 29enne

Giugliano, controlli a tappeto dei carabinieri. In manette un 29enne

Denunciati 13 giovani per guida senza patente e 5 per guida in stato di ebbrezza. Rinvenuta anche una pistola calibro 22 in


Denunciati 13 giovani per guida senza patente e 5 per guida in stato di ebbrezza. Rinvenuta anche una pistola calibro 22 in un’ascensore di Sant’Antimo

GIUGLIANO – I carabinieri della locale Compagnia hanno svolto uno specifico servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa, con perquisizioni e controlli di pregiudicati del luogo, in particolare:

  • hanno arrestato Barbato Ruben, 29 anni, residente a Giugliano, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli, dovendo espiare 6 anni di reclusione per lesioni gravissime commesse ad Ischia il 10.03.2013 all’esterno di una discoteca, ove colpì senza motivo con una bottiglia in testa un 22enne del luogo; l’uomo è stato condotto al carcere di Poggioreale.
  • denunciato in stato di libertà: per guida senza patente 13 giovani del luogo; per guida in stato di ebbrezza alcolica 5 giovani del luogo;
  • Quatto giovani del luogo sono stati trovati in possesso di modiche quantità di droga (marijuana, cocaina ed hashish) detenute per uso personale, venendo segnalati al prefetto quali assuntori di stupefacenti.

Durante i controlli, inoltre, sul tetto dell’ascensore di una palazzina popolare a Sant’Antimo su via Solimena, sono stati rinvenuti una pistola calibro 22, con matricola abrasa, 30 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 6 grammi ed un bilancino di precisione, 5 le patenti ritirate ad altrettanti automobilisti sorpresi alla guida di veicoli in stato di ebbrezza alcolica.