Choc a Sant’Antimo, muore un 24enne fulminato dai cavi elettrici

Choc a Sant’Antimo, muore un 24enne fulminato dai cavi elettrici

Il ragazzo sarebbe morto sul colpo. Inutile la corsa in ospedale CASANDRINO – La città di Sant’Antimo è sotto choc per la


Il ragazzo sarebbe morto sul colpo. Inutile la corsa in ospedale

CASANDRINO – La città di Sant’Antimo è sotto choc per la morte improvvisa di un 24enne. Gioacchino Verde è deceduto stamattina mentre era impegnato a installare un impianto elettrico nel comune di Casandrino. Il ragazzo sarebbe morto fulminato sul colpo. Inutile la corsa in ospedale.

Gioacchino era conosciuto e ben voluto in città. Era considerato un lavoratore onesto ed una persona solare. Amava molto la città di Napoli e la squadra di calcio, di cui era un gran tifoso. Era figlio di Rosario Verde, detto ” ‘O Ferrar”. Sul posto dell’incidente sono accorsi i Carabinieri della locale Tenenza per effettuare i rilievi e raccogliere i primi elementi di indagine. Dovranno essere accertate eventuali responsabilità.

Foto: archivio