Controlli a tappeto nell’Aversano: scoperte violazioni del codice della strada e prostitute

Controlli a tappeto nell’Aversano: scoperte violazioni del codice della strada e prostitute

Nel corso dell’attività dei carabinieri sono state riscontrate 11 violazioni del codice della strada. Identificate anche 4 donne AVERSA – Nell’ambito di un’azione


Nel corso dell’attività dei carabinieri sono state riscontrate 11 violazioni del codice della strada. Identificate anche 4 donne

AVERSA – Nell’ambito di un’azione mirata di contrasto all’illegalità diffusa, i Carabinieri del reparto territoriale di Aversa hanno eseguito una serie di controlli a tappeto su tutta la zone dell’agro aversano.

Nell’ambito di questa operazione sono stati deferiti alle autorità competenti due persone: un nigeriano di 37 anni residente a Sant’Antimo, reo di aver presentato, al momento dei controlli, documenti di circolazione falsi del mezzo sul quale viaggiava, e un albanese di 24 anni sorpreso alla guida di un’autovettura senza aver mai conseguito la patente.

Nell’ambito degli stessi controlli, i Carabinieri hanno anche identificato quattro donne – tre rumene ed una albanese – accusate di svolgere attività di meretricio nei pressi della zona industriale di Teverola.

In totale i controlli effettuati hanno portato alla verbalizzazione di 11 violazioni del codice della strada.