Giugliano, Tecla Magliacano condanna la violenza ed incita alla collaborazione

Giugliano, Tecla Magliacano condanna la violenza ed incita alla collaborazione

La Presidente di Impresiamo: “Momento storico delicato, la crescita sociale deve essere un pilastro fondamentale” GIUGLIANO –  “La violenza non deve mai


La Presidente di Impresiamo: “Momento storico delicato, la crescita sociale deve essere un pilastro fondamentale”

GIUGLIANO –  “La violenza non deve mai essere giustificata, qualunque sia l’origine e la forma”. Inizia così Tecla Magliacano, Presidente di Impresiamo, in relazione all’episodio avvenuto la scorsa sera in pieno centro, ai danni della Polizia Munipale e ad opera di un gruppo di ragazzini.

“Siamo in un momento storico molto delicato, dove la crescita sociale deve essere un pilastro fondamentale, pena il malessere futuro. Si sta cercando di evolversi, di essere al passo con le nuove tecnologie, i nuovi modelli di vita e di professione. Si mira al risanamento della crisi tanto gridata, ed i risultati sono visibili. L’imprenditoria, specialmente in Campania (fonte il Mattino, ndr), è in crescita ma, dato importante, ne stanno beneficiando anche i giovani. Dunque, la violenza che si è scatenata Domenica, va condannata e non sottovalutata. Quanto accaduto, è sintomatico di un contesto che ha ancora troppe basi da consolidare, tra queste cultura e famiglie. Troppo giovani ma già tanto consapevoli dei modus operandi da adottare: il branco. Rinnovo l’invito alla collaborazione tra Associazioni ed Istituzioni”.

“Non tralasciamo alcuna opportunità – conclude la Presidente –  sia per adulti che teenagers ed al contempo, non voltiamo lo sguardo altrove o giustifichiamo, come hanno fatto alcune persone, dinanzi a quanto stava accadendo. Rimbocchiamoci le maniche e troviamo soluzioni per risanare questo territorio”.

(comunicato stampa)