Giugliano “trionfa” al concerto di D’Alessio. Applausi e lacrime per la piccola Aurora

Giugliano “trionfa” al concerto di D’Alessio. Applausi e lacrime per la piccola Aurora

La bimba di 8 anni, malata di cancro, è salita sul palco strappando tanta commozione: “Spegniamo la Terra dei Fuochi e accendiamo


La bimba di 8 anni, malata di cancro, è salita sul palco strappando tanta commozione: “Spegniamo la Terra dei Fuochi e accendiamo il sole”. GUARDA IL VIDEO

GIUGLIANO – Uno scroscio di applausi ha accolto ieri la piccola Aurora Frascogna, la bimba di Giugliano di 8 anni malata di tumore che è salita sul palco del concerto di Gigi D’Alessio, ieri, a Caserta. La manifestazione canora, dal titolo “Spegniamo la Terra dei Fuochi”, era dedicato proprio alle vittime di cancro nell’hinterland napoletano e casertano.

“E’ per lei che dobbiamo lottare – ha dichiarato D’Alessio – perché non è giusto soffrire così piccoli. Lei ce la farà perché Aurora è forte”. “Come tanti altri bambini, sono malata – ha detto, commossa, Aurora – Spegniamo la Terra dei Fuochi e accendiamo il sole. Il suo intervento è stato accolto da uno scroscio di applausi e da cori che invocavano il suo nome.

Il concerto ha riempito la città di Caserta con fan provenienti da tutta Italia e ha contato sulla presenza di circa 50mila persone. L’incasso sarà devoluto per sostenere la lotta ai tumori nella Terra dei Fuochi.

GUARDA IL VIDEO (Di Marilena Natale)