Napoli, maxi-operazione contro la camorra. Quaranta in manette

Napoli, maxi-operazione contro la camorra. Quaranta in manette

Tra gli arrestati anche titolari di noti esercizi commerciali. Tra le accuse anche estorsione e ricettazione NAPOLI – Dalle prime ore dell’alba


Tra gli arrestati anche titolari di noti esercizi commerciali. Tra le accuse anche estorsione e ricettazione

NAPOLI – Dalle prime ore dell’alba nel centro di napoli, e in altre località italiane, è in corso una maxi operazione dei carabinieri di Napoli con l’esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere, richiesta dalla locale d.d.a ed emessa dal g.i.p. partenopeo, nei confronti di una quarantina di persone (presunte affiliate e vicine a clan attivi nel centro storico della città) ritenute responsabili a vario titolo di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione, ricettazione, traffico di stupefacenti, detenzione e porto abusivi di armi comuni e da guerra. Tra le persone arrestate anche titolari di noti esercizi commerciali napoletani.