Poziello: “Aggressione di gravità estrema, solidarietà ai nostri Vigili”

Poziello: “Aggressione di gravità estrema, solidarietà ai nostri Vigili”

Il primo cittadino commenta su Facebook l’episodio violento di via Roma GIUGLIANO – Dopo l’aggressione subita da alcuni vigili urbani (LEGGI L’ARTICOLO)


Il primo cittadino commenta su Facebook l’episodio violento di via Roma

GIUGLIANO – Dopo l’aggressione subita da alcuni vigili urbani (LEGGI L’ARTICOLO) in servizio tra via Roma e corso Campano, questo pomeriggio, da parte di un gruppo di ragazzini poi datosi alla fuga grazie all’intervento della folla, interviene anche il primo cittadino con parole di condanna.

Attraverso il suo profilo facebook, infatti, Antonio Poziello commenta così l’accaduto:

Poco orgogliosi Giuglianesi
L’aggressione ai nostri vigili non è tollerabile. Non è perdonabile. Ma è di una gravità estrema anche l’atteggiamento delle “brave persone”, quelle che nella migliore ipotesi stavano a guardare. Poi c’erano gli altri, quelli intervenuti a salvare gli aggressori dall’arresto.
Stasera sono orgoglioso di poche cose. Una di queste sono quei vigili poco considerati, sempre accusati e stasera aggrediti. A loro va il mio ringraziamento e quello di tutta la città. Quella che non è orgogliosa di quella gentaglia che era giù Via Roma.