Quarto, tenta di colpire il marito con un grosso coltello: 26enne disarmata ed arrestata

Quarto, tenta di colpire il marito con un grosso coltello: 26enne disarmata ed arrestata

I carabinieri hanno faticato non poco per fermare il folle gesto ed hanno riportato delle contusioni. Le minacce al coniuge da parte


I carabinieri hanno faticato non poco per fermare il folle gesto ed hanno riportato delle contusioni. Le minacce al coniuge da parte della donna andavano avanti da mesi

QUARTO – Si è sfiorata la tragedia per una lite in famiglia. I carabinieri della tenenza di Quarto hanno tratto in arresto una 26enne del luogo sorpresa in flagranza di maltrattamenti in famiglia e resasi responsabile anche di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

I militari sono intervenuti d’urgenza nella casa della donna su via Quasimodo a seguito di telefonata al 112 che segnalava una lite in famiglia.

Sul posto hanno trovato la 26enne in forte stato di alterazione. Era armata di un coltellaccio e i carabinieri hanno faticato non poco per disarmarla tra urla, strattoni e movimenti pericolosi con la mano armata (i 2 militari hanno riportato contusioni guaribili in 7 giorni).

Subito dopo aver messo al sicuro l’arma, un coltellaccio di 32 centimetri, i militari hanno accertato che al culmine di una discussione con il marito 24enne la donna lo aveva aggredito e minacciato con il coltello e che negli ultimi mesi si era resa responsabile di analoghi episodi di violenza in ambito familiare.

L’arrestata è in attesa di rito direttissimo.

(foto: archivio)