Vela, domani alla Rotonda Diaz parte il Campionato Italiano Classi Olimpiche

Vela, domani alla Rotonda Diaz parte il Campionato Italiano Classi Olimpiche

In palio c’è la qualificazione alle Olimpiadi in Brasile. Tra i partecipanti anche Anna di Bari, giovane napoletana ed un’unica atleta disabile


In palio c’è la qualificazione alle Olimpiadi in Brasile. Tra i partecipanti anche Anna di Bari, giovane napoletana ed un’unica atleta disabile del Sud Italia

L’attesa degli appassionati della Vela è quasi terminata. Una delle ultime chiamate valide prima delle Olimpiadi in programma l’anno prossimo si svolgerà nel Golfo di Napoli. Da domani 16 settembre fino al 20 settembre prossimo, infatti, si terrà alla rotonda Diaz il C.I.C.O. – il Campionato Italiano Classi Olimpiche di vela, una manifestazione molto importante che, oltre ovviamente ai titoli nazionali, vale anche come selezione alle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016.

Si tratta dell’evento più importante del calendario della Federazione Italiana Vela. Per l’occasione verrà allestito anche un apposito Villaggio della Vela.

Partecipano 10 tipologie di imbarcazioni diverse per un totale di oltre 100 barche.  Anche l’ASD “Peepul Sport Onlus” parteciperà con 2 imbarcazioni per la prima volta alla competizione, con Anna Bari, giovane atleta disabile di Ponticelli, e Franco Fiorino, unici atleti provenienti da una regione del Meridione d’Italia per la classe 2.4mr. Per la Di Bari l’obiettivo è quello di raggiungere la qualificazione alle classi paraolimpiche.

“La partecipazione dei nostri atleti all’evento – afferma Vittorio Lepre, Presidente A.S.D. Peepul Sport -rappresenta uno step fondamentale per il nostro circolo che da anni persegue l’intento di promuovere e diffondere la vela come uno sport “per tutti”, prestando particolare attenzione alle persone con bisogni speciali, disabili e socialmente svantaggiate”.

Tra i patrocini spiccano quelli del Comune di Napoli, della Regione Campania, della Marina Militare e di Università Parthenope.