Basile (FdI) ritorna all’attacco sul Piu Europa: “Via assessore e dirigenti”

Basile (FdI) ritorna all’attacco sul Piu Europa: “Via assessore e dirigenti”

L’esponente della minoranza in una nota chiede le dimissioni dei responsabili dei lavori “per palese negligenza” GIUGLIANO – Dito puntato ancora una


L’esponente della minoranza in una nota chiede le dimissioni dei responsabili dei lavori “per palese negligenza”

GIUGLIANO – Dito puntato ancora una volta contro la gestione dei lavori di restyling del centro storico. Il consigliere di Fratelli d’Italia Vincenzo Basile, dopo l’interpellanza durante il question time, ritorna all’attacco sul Piu Europa e questa volta l’affondo è ancora più duro.

In una nota, l’esponente della minoranza chiede le dimissioni dell’assessore Paride Caputi, l’architetto Discetti e l’ingegnere Generoso Serpico:

“Solo dopo che ho denunciato pubblicamente, – afferma il consigliere del centrodestra – che i lavori di rifacimento del corso Campano non venivano eseguiti a regola d’arte e secondo quanto prevedeva il progetto, il vice-sindaco Pianese è intervenuto in merito.

Per tale motivo mi sarei aspettato un atto di “cortesia istituzionale”, da parte del vice sindaco assessore tecnico, consistente nel riconoscere la giustezza delle denunce fatte dallo scrivente, con il supporto tecnico del dirigente di FdI AN Pasquale Ascione.

I fatti sono i seguenti. A settembre in Consiglio Comunale presentai una interrogazione dettagliata all’assessore al ramo sui lavori, PIU Europa, al corso campano, che venivano eseguiti non rispettando il progetto. In quella occasione , l’assessore al ramo Caputi, si allontanò inspiegabilmente dall’aula proprio quando illustravo l’interrogazione e avrebbe dovuto rispondere. Al suo posto rispose il vice Sindaco Pianese, il quale in realtà non rispose ad alcun quesito che ponevo, tanto che ironicamente dissi che era uscito fuori tema per cui gli mettevo un tre e lo rimandavo.

Orbene, il vicesindaco, pur non essendo l’assessore al ramo, ha lui stesso affermato di aver chiesto alla Ditta che sta eseguendo i lavori di rifare parte di piazza Annunziata perché non fatta secondo progetto e che avrebbe fatto modificare le fontane, praticamente ciò che evidenziavo e chiedevo nell’interrogazione. Questa è la dimostrazione che la mia opposizione non è sterile, ma costruttiva e portata avanti nell’interesse dei cittadini. Piuttosto non si capisce cosa fa l’Assessore Caputi che ha la delega proprio per i lavori PIU Europa, visto che è dovuto intervenire il vice Sindaco.

Sarebbe il caso – conclude Basile – che si dimettesse considerato che non svolge o non lo svolge bene il lavoro per cui è stato scelto. Infine chiedo al Sindaco e al vice Sindaco se non sia il caso di sostituire il Direttore tecnico dei lavori, architetto Discetti ed il responsabile del progetto PIU Europa, ing. Serpico per palese negligenza”.