Emergenza rifiuti, assolti Bassolino e Taglialatela

Emergenza rifiuti, assolti Bassolino e Taglialatela

Erano accusati di epidemia colposa ed omissione. Le indagini si erano concluse l’anno scorso con la notifica di avvisi di garanzia per


Erano accusati di epidemia colposa ed omissione. Le indagini si erano concluse l’anno scorso con la notifica di avvisi di garanzia per 35 persone

NAPOLI – La quarta sezione penale del Tribunale di Napoli ha assolto ex sindaci, l’ex capo della Polizia, Alessandro Pansa, e l’ex governatore della Campania, Antonio Bassolino, dall’accusa di omissione di atti di ufficio in relazione alla presunta «epidemia colposa» legata all’emergenza rifiuti in Campania.

Con lo stesso provvedimento è stato assolto anche l’ex sindaco di Giugliano, Francesco Taglialatela. Soddisfazione da parte del collegio difensivo rappresentato dagli avvocati Carlo di Casola e Filippo Dinacci per Pansa e Giuseppe Fusco per Bassolino.

Le indagini preliminari si era concluse lo scorso anno con la notifica di un avviso di garanzia per 35 persone, accusate a vario titolo di non aver adottato misure idonee a tutela della salute pubblica durante l’emergenza rifiuta del 2007-2008. Ma per i giudici il fatto non sussiste.

Fonte: ilmattino.it