Giugliano, nuovo raid al cimitero nella notte: rubati cavi elettrici

Giugliano, nuovo raid al cimitero nella notte: rubati cavi elettrici

A comunicare la notizia è stato direttamente il sindaco Poziello. E’ il secondo episodio simile in poco più di un mese GIUGLIANO


A comunicare la notizia è stato direttamente il sindaco Poziello. E’ il secondo episodio simile in poco più di un mese

GIUGLIANO – Ancora un furto al cimitero stanotte. L’obiettivo è sempre lo stesso: il rame. Ignoti hanno infatti rubato nuovamente il cavo di alimentazione dell’impianto elettrico e per agire indisturbati hanno distrutto anche l’impianto di videosorveglianza.

A comunicare la notizia è stato direttamente il sindaco Poziello che ha poi aggiunto: “Adesso stiamo mettendo in sicurezza la rete elettrica, isolando i vai tranciati lasciati scoperti. Intanto, abbiamo già dato disposizione di ripristinare l’impianto con urgenza visto anche l’approssimarsi del 2 novembre”.

E’ il secondo episodio simile per il cimitero giuglianese in poco più di un mese.