Nappi lascia Ncd e passa con FI. E a Giugliano? Per ora non dovrebbe muoversi nessuno

Nappi lascia Ncd e passa con FI. E a Giugliano? Per ora non dovrebbe muoversi nessuno

A Marano lo segue Astarita. Mentre la questione giuglianese sembra diversa Fibrillazioni politiche in corso. Anche Severino Nappi, uomo di punta degli


A Marano lo segue Astarita. Mentre la questione giuglianese sembra diversa

Fibrillazioni politiche in corso. Anche Severino Nappi, uomo di punta degli alfaniani in Campania ed ex assessore regionale al Lavoro, lascia il Nuovo Centro Destra e passa in Forza Italia.

Ora, dunque, una domanda sorge spontanea: ci saranno ripercussioni anche sulla politica locale? Carlo Astarita, leader di Ncd a Marano (dove l’amministrazione è già targata FI con il sindaco Liccardo), lo seguirà sicuramente mentre a Giugliano gli esponenti del partito di Alfano, che vanta tre consiglieri (Carlea, Di Gennaro e Zenna) oltre all’assessore Di Napoli,  dovrebbero comunque restare in maggioranza con Poziello, dissidente Pd.

La risposta è arrivata dal consigliere Franco Carlea: “Severino Nappi ha fatto la cosa più normale del mondo, candidato con Caldoro ha scelto di passare in FI. Giugliano è una cosa a parte. Noi non stiamo nè col PD nè con FI, siamo una coalizione laica non distinta e non distante dai partiti. Alla fine – ha aggiunto il consigliere – ognuno di noi convergerà in un partito che riterrà più vicino al proprio pensiero”.

Queste le sensazioni che trapelano al momento ma in politica il colpo di scena può essere sempre dietro l’angolo.