«Non l’ho rubato. Credevo fosse il mio foulard». La donna torna al negozio e restituisce il vestito

«Non l’ho rubato. Credevo fosse il mio foulard». La donna torna al negozio e restituisce il vestito

Ieri la denuncia dei proprietari della “Boutique Rosetta” che avevano ripreso la signora con le telecamere. Stamattina la donna è tornata, scusandosi per

@Armando Di Nardo

Ieri la denuncia dei proprietari della “Boutique Rosetta” che avevano ripreso la signora con le telecamere. Stamattina la donna è tornata, scusandosi per l’accaduto

GIUGLIANO – Lieto epilogo per la vicenda che ieri aveva interessato la Boutique Rosetta di via San Rocco a Giugliano. La donna che era stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza del negozio (GUARDA IL VIDEO), mentre rubava un vestito di seta dal valore di 300 euro, è tornata alla boutique e ha restituito l’abito «Mi sono confusa. Non ho rubato l’abito. Credevo di aver preso il mio foulard e invece a casa mi sono accorta di aver preso un vestito».

La proprietaria del negozio aveva deciso di diffondere il video del furto: «Se qualcuno riconosce questa donna, denunciamola. Porta con sé una stampella», aveva scritto la donna sul social network Facebook e dichiarato alla nostra redazione a cui si era affidata per la diffusione delle immagini.

Forse la paura di essere scoperta e rintracciata dopo la diffusione delle immagini, forse davvero la donna non si era accorta di aver preso un vestito di seta invece che il suo foulard, fatto sta che la vicenda si è conclusa bonariamente e senza strascichi giudiziari: la donna si è scusata e non sarà più denunciata e la negoziante ha avuto indietro il suo abito.

ECCO IL VIDEO