Primo nella selezione online, il progetto “L’orto degli zii” accede alla finalissima

Primo nella selezione online, il progetto “L’orto degli zii” accede alla finalissima

Arzillo: “Ha vinto Giugliano. Nasceranno importanti sinergie con le scuole del territorio” GIUGLIANO – Votazioni chiuse, con oltre 6500 preferenze il progetto


Arzillo: “Ha vinto Giugliano. Nasceranno importanti sinergie con le scuole del territorio”

GIUGLIANO – Votazioni chiuse, con oltre 6500 preferenze il progetto “L’orto degli zii”, presentato dal centro sportivo Fiamma al concorso “Coltiva l’idea giusta” è risultato il primo assoluto ed accede così alla finalissima a 5 di Brescia, dove se la vedrà con altri 4 contendenti scelti dalla giuria di Ubi Banca, che sponsorizza l’evento.

Dopo una lunga trafila (LEGGI QUI) il progetto giuglianese – unico rappresentante del sud Italia – arriva quindi all’ultima fase, e vede crescere di molto le possibilità di essere finanziato dai fautori del concorso, Ubi Banca e la no profit Make a Change. In palio un finanziamento di 50mila euro e svariati servizi utili (QUI L’ELENCO) che potrebbero permettere al terreno del Fondo Italia, a Varcaturo, proprio all’interno della famigerata Terra dei Fuochi, di diventare luogo di rilancio culturale ed economico.

“Ha vinto Giugliano, ha vinto Napoli Nord” sottolinea Antonio Arzillo, del centro sportivo Fiamma, “c’è stato un grande coinvolgimento del territorio, in particolare delle scuole. Mi preme ringraziare tutti quelli che hanno votato il nostro progetto, ma particolarmente i presidi delle scuole che ci hanno permesso di presentarlo classe per classe, coinvolgendo gli alunni in idee per il futuro. Il Galvani, ad esempio, sta già progettando delle iniziative comuni che vedranno protagonisti i propri studenti. Il mese prossimo, alla finale di Brescia, porteremo con noi tutto il loro sostegno ed il loro entusiasmo”.