Scossa di terremoto nell’hinterland. Paura a Napoli

Scossa di terremoto nell’hinterland. Paura a Napoli

La terra ha tremato nell’area flegrea e nel centro storico della città partenopea. Si pensa a un ritorno del bradisismo. Evacuate due


terremoto tra campania e basilicata

La terra ha tremato nell’area flegrea e nel centro storico della città partenopea. Si pensa a un ritorno del bradisismo. Evacuate due scuole

HINTERLAND – Due scosse di terremoto sono state avvertite questa mattina nel napoletano, in particolare nell’area flegrea. Non si conosce l’epicentro.

olivetti pozzuoli
Gente in strada fuori al comprensorio Olivetti di via Campi Flegrei

Le scosse sono state avvertite poco fa. La prima alle nove e mezza e l’altra alle dieci e sono state precedute da forti boati. Decine le segnalazioni arrivate ai Vigili del Fuoco e ai Carabinieri.

Secondo le prime testimonianze, pare che la terra abbia tremato soprattutto a Napoli centro, Bagnoli, Agnano, le città di Pozzuoli, Arco Felice e la zona della Solfatara. Si pensa a un ritorno del bradisismo.

Un’altra piccola scossa è stata avvertita alle 10 e 20 e un’altra ancora alle 11. Per precauzione sono state evacuate due scuola nella zona della Solfatara. Si tratta degli istituti “Giacinto Diano” e “Virgilio”. Lo sciame sismico potrebbe continuare. Evacuati in via precauzionale anche alcuni uffici e alcune fabbriche di via Campi Flegrei, tra cui il comprensorio Olivetti.

 Sciame sismico nei Campi Flegrei, gli esperti tranquillizzano