Usura a Giugliano ai danni di due agricoltori. In manette due persone. LEGGI I NOMI

Usura a Giugliano ai danni di due agricoltori. In manette due persone. LEGGI I NOMI

Gli strozzini chiedevano tassi di interesse annuo del 35 per cento. Sequestrati beni per 4 milioni di euro CASERTA – Usura a Nord


Gli strozzini chiedevano tassi di interesse annuo del 35 per cento. Sequestrati beni per 4 milioni di euro

CASERTA – Usura a Nord di Napoli. Due persone sono finite in manette dopo l’intervento della Guardia di Finanza del gruppo di Giugliano in Campania (diretto dal colonnello Angelo Andreozzi) per un giro di usura ai danni di due agricoltori.

Su richiesta della procura di Napoli Nord, sono stati arrestati Giulio D’Altrui e Domenico Cacciapuoti. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, i due erano sospettati di aver ridotto sul lastrico le vittime pretendendo la restituzione di alcune somme date in prestito con tassi di interesse vicino al 35 per cento annuo. Il capitale prestato era di circa 120mila euro. La Guardia di Finanza è arrivata sulle tracce della coppia grazie alla compravendita di una casa: i soldi, anziché confluire sul conto della vittima, erano stati versati direttamente sul conto di uno dei strozzini.

Nel corso delle operazioni, sono stati sequestrati beni per 4 milioni di euro. Si tratta di un provvedimento cautelare finalizzato alla confisca e riguarda case e appezzamenti di terreno.

GUARDA IL VIDEO: