Attentati Parigi, la Polizia diffonde nome e foto di uno dei ricercati e lancia l’appello

Attentati Parigi, la Polizia diffonde nome e foto di uno dei ricercati e lancia l’appello

Diffusa via Twitter la sua foto segnaletica. L’uomo si chiama Abdelslam Salah ha 26 anni ed è di Bruxelles. E’ alto 1


Diffusa via Twitter la sua foto segnaletica. L’uomo si chiama Abdelslam Salah ha 26 anni ed è di Bruxelles. E’ alto 1 metro e 75 centimetri e ha gli occhi marroni

PARIGI – La polizia francese ha lanciato un appello per trovare testimoni che possano dare notizie sull’ottavo terrorista, Abdeslam Salah, belga, coinvolto nelle stragi di Parigi. E’ stata diffusa una foto dell’uomo. Abdeslam Salah, si precisa nell’appello, diffuso anche via Twitter, è nato il 15 settembre del 1989, è alto 1 metro e 75 centimetri e ha gli occhi marroni. “Se si hanno informazioni utili per localizzarlo, telefonare subito al numero indicato”. Ma sopratutto, avverte la polizia, non intervenire per proprio conto visto che si tratta di un “individuo pericoloso”.

Due fratelli francesi, residenti in Belgio, sono coinvolti negli attentati di Parigi: per uno di loro, la procura di Bruxelles ha emesso un mandato d’arresto internazionale. Il secondo era il kamikaze che si è fatto saltare nel ristorante di boulevard Voltaire. Il terzo, interrogato dalla polizia belga, è stato rilasciato.

E’ poi giallo su un passaporto: è probabilmente falso il documento siriano trovato accanto a uno dei kamikaze entrati in azione allo Stade de France a Parigi, lo afferma una fonte degli 007 Usa alla Cbs. “Il documento non contiene i numeri corretti per un passaporto legittimo e la foto non coincide con il nome”.

Gli attentatori di Parigi erano in contatto con alcuni membri dell’Isis in Siria con i quali hanno comunicato prima di sferrare gli attacchi, riporta il New York Times citando fonti investigative americane e francesi.