Ciclopasseggiando, ancora un messaggio di pace: “Contro ogni forma di odio”

Ciclopasseggiando, ancora un messaggio di pace: “Contro ogni forma di odio”

Anche la tappa di questa settimana sarà caratterizzata dal No alla guerra. Gli organizzatori: “A Giugliano razze e religioni diverse possono vivere


Anche la tappa di questa settimana sarà caratterizzata dal No alla guerra. Gli organizzatori: “A Giugliano razze e religioni diverse possono vivere insieme”

GIUGLIANO – Giovedì 26 Novembre 2015 ciclopasseggiamo per ribadire il nostro NO a tutte le forme di guerra e a tutte le forme di intolleranza.

Anche questa settimana la nostra ciclopasseggiata infrasettimanale la dedicheremo alla pace, portando con noi bandiere e vessilli per la pace.

Dopo i fatti accaduti in quest’ultimo periodo sia in Francia che in Siria, come del resto accade in tante parti del mondo, ciclopasseggeremo contro tutte le forme di odio verso tutte religioni, verso chi è considerato diverso, per noi la diversità è cultura, non può e non deve mai sfociare in odio. Noi pensiamo e ribadiremo che Giugliano è una città di pace dove tutte le religioni e tutte le razze possono e devono vivere in pace.

Il nostro Itinerario  di giovedì 26 è il seguente:

Piazza Gramsci, Via Roma, Corso Campano, Piazza Trivio, Via Licoda, Via D. Alighieri, Via F. Maristi,  Via Labriola, Piazza Gramsci, Via Roma, I^ trav. Via Roma, Vico M. Chianese, Corso Campano, Via San Rocco, Via G. Sarnelli, Via G. Marconi, Via Frezza, Via Primo Maggio, Corso Campano, Via Innamorati, Via Primo Maggio, Via Vecchio Alveo, Via Cataste, Corso Vittorio Emanuele, Via C. Pellegrino, Via L Da Vinci, Via D. Fontana, Via Magellano, Via G. Ferraris, Via F. Maristi, Via G. Di Vittorio, Via A. M. Pirozzi, Via A. Palumbo, Via Roma, Piazza Matteotti.