Controlli della Polizia, tensione alle stelle nel rione Ina Casa. Sul posto anche artificieri ed unità cinofile

Controlli della Polizia, tensione alle stelle nel rione Ina Casa. Sul posto anche artificieri ed unità cinofile

Il blitz anche in campi rom e zona costiera, multe di 400 euro a chi è stato sorpreso con le prostitute GIUGLIANO


Il blitz anche in campi rom e zona costiera, multe di 400 euro a chi è stato sorpreso con le prostitute

GIUGLIANO – Situazione molto tesa, nel rione Ina Casa, le cosiddette “palazzine”, dove gli agenti del commissariato locale di Polizia, coordinati dal primo dirigente Pasquale Trocino e coadiuvati da rinforzi giunti da Napoli, stanno setacciando l’area nell’ambito dei controlli per la legalità che hanno coinvolto anche la fascia costiera, in particolare a via Staffetta, ed i campi rom sulla circumvallazione esterna. Sul posto anche le unità cinofile e gli artificieri e, per quanto riguarda le palazzine, si tratta di un vero e proprio blitz anti-camorra. Impiegati in totale oltre 50 unità.

palazzine1Durante la perlustrazione dell’area sono state ritrovate – e rimosse – numerose telecamere a circuito chiuso: potrebbero essere state il sistema con cui un’organizzazione criminale controllava il traffico veicolare e pedonale, verificando l’accesso di “ospiti poco graditi” e proteggendo così i membri del clan ivi residenti, proprio dove – dopo la scomparsa di “Paparella” e l’agguato al figlio, il clima resta molto caldo. Gli agenti hanno anche fermato un uomo che aveva protestato in maniera veemente per la rimozione di una telecamera.

In fascia costiera, a seguito di un’ordinanza comunale, sono state elevate numerose contravvenzioni ai frequentatori di prostitute: importi pesantissimi, fino a 400 euro, a chi è stato colto sul fatto. Fermate anche svariate “passeggiatrici”, portate in commissariato per il riconoscimento. Con i controlli ancora in atto non è possibile, al momento, avere un bilancio preciso della maxi operazione: alcuni fermati anche nei campi rom per furto e ricettazione, seguiranno aggiornamenti.