Dissidenti Pd, Pirozzi ribadisce: “Nessuna ricomposizione, commissione non può chiederla”

Dissidenti Pd, Pirozzi ribadisce: “Nessuna ricomposizione, commissione non può chiederla”

Il capogruppo dem nel consiglio comunale di Giugliano, con un comunicato stampa, riafferma il concetto espresso in una nostra intervista. La spaccatura


Il capogruppo dem nel consiglio comunale di Giugliano, con un comunicato stampa, riafferma il concetto espresso in una nostra intervista. La spaccatura appare insanabile

GIUGLIANO – “La commissione di garanzia provinciale non ha nessun titolo per valutare e proporre dinamiche territoriali del partito tanto meno relative a scelte politiche intraprese sul territorio”. Lo ha dichiarato a nome del gruppo, il capogruppo del PD in consiglio comunale a Giugliano, Nicola Pirozzi.

“A Giugliano non serve alcuna ricomposizione. Le scelte fatte ci hanno portato ad essere il primo partito in città. Oggi siamo opposizione e resteremo opposizione. Gli ex iscritti al PD, fuori dal partito perchè candidatisi in altre liste, primo fra tutti Antonio Poziello, non potranno rientrare. Lo statuto è chiarissimo. Hanno fatto la loro scelta a suo tempo; una scelta violenta contro il PD. E comunque la nostra posizione sarebbe incompatibile con la loro”, conclude Pirozzi a nome dell’intero gruppo consiliare a Giugliano del PD.

 LA NOSTRA INTERVISTA A PIROZZI:  Caso dissidenti Pd, Nicola Pirozzi: “Noi restiamo all’opposizione e loro fuori dal partito”