Giugliano, accende una sigaretta durante il rifornimento e partono le fiamme

Giugliano, accende una sigaretta durante il rifornimento e partono le fiamme

Una 52enne è stata salvata dal benzinaio che l’ha immediatamente fatta uscire dall’auto. Trasportata al Cardarelli in gravi condizioni GIUGLIANO – Un


Una 52enne è stata salvata dal benzinaio che l’ha immediatamente fatta uscire dall’auto. Trasportata al Cardarelli in gravi condizioni

GIUGLIANO – Un attimo di leggerezza che poteva costare molto caro, peggio di quanto già successo. I fatti sono avvenuti nel pomeriggio di ieri, intorno alle ore 14.30, in un distributore di carburante in via Appia.

Un donna a bordo di una Fiat Panda è entrata nell’area di servizio per fare rifornimento di gpl. Nel frattempo però ha deciso di accendersi una sigaretta che, molto probabilmente a causa di una fuga di gas, ha fatto divampare immediatamente delle fiamme.

Il benzinaio con molto sangue freddo ha scollegato il bocchettone ed ha estratto immediatamente la donna dalla vettura liberandola dalle fiamme e riuscendo così a limitare i danni.

La 52enne si trova ora all’ospedale Cardarelli di Napoli a causa delle ustioni ma non è in pericolo di vita anche se secondo i medici le sue condizioni sono gravi.

Sul posto oltre al personale medico del San Giuliano, intervenuti per il primo soccorso, sono giunti anche gli agenti del locale commissariato di polizia ed i vigli del fuoco.

(fonte: Il Mattino.it)