Investito da una spazzatrice della ditta dei rifiuti, muore giuglianese a Fuorigrotta

Investito da una spazzatrice della ditta dei rifiuti, muore giuglianese a Fuorigrotta

L’uomo, 79 anni è stato travolto e ucciso dal mezzo mentre effettuava una marcia indietro NAPOLI – E’ morto l’uomo che ieri


L’uomo, 79 anni è stato travolto e ucciso dal mezzo mentre effettuava una marcia indietro

NAPOLI – E’ morto l’uomo che ieri era stato investito da una macchina spazzatrice dell’Asia in via Giulio Cesare a Fuorigrotta. L’anziano, Angelo Boccia, originario di Salerno ma residente a Giugliano è stato travolto mentre attraversava la carreggiata all’altezza del civico 156. L’autista del mezzo non si è accorto dell’uomo mentre effettuava una marcia indietro e lo ha investito.

Non è ancora chiara la dinamica di quanto accaduto, ora al vaglio della sezione infortunistica della Polizia Municipale comandata da Ciro Colimoro. Le condizioni dell’uomo sono apparse subito gravi ai soccorsi del 118 che l’hanno immediatamente trasportata all’ospedale San Paolo dove, nonostante i tentativi per rianimarlo, è deceduto.