Qualiano, al via la pulizia delle caditoie per le strade della città

Qualiano, al via la pulizia delle caditoie per le strade della città

A darne l’annuncio il sindaco De Luca e il vicepresidente del consiglio Apostoli. Intervento disposto in vista della stagione delle piogge QUALIANO


A darne l’annuncio il sindaco De Luca e il vicepresidente del consiglio Apostoli. Intervento disposto in vista della stagione delle piogge

QUALIANO – Al via la pulizia alle caditoie in gran parte delle arterie della città di Qualiano. A darne l’annuncio il sindaco De Luca ed il vicepresidente del consiglio Apostoli. “Stamane sono continuati i lavori di pulizia delle caditoie in via Nino Bixio, via Gioberti, via Siani, viale Europa e via Salomone. Manca ancora qualche traversa per completare il terrirotio” , fa sapere il primo cittadino dalla sua pagina Facebook.

Ringraziamenti al consigliere delegato della società incaricata Acquedotti SCPA, Domenico Mauriello, da parte del consigliere di opposizione Salvatore Apostoli: “Ringrazio Domenico Mauriello, il quale si è attivato per la risoluzione di un problema che da tempo attanaglia le strade della nostra cittadina. Con l’arrivo dei temporali la mancata pulizia delle caditoie avrebbe sicuramente creato seri problemi alla cittadinanza e alla normale viabilità, cosa di cui siamo stati purtroppo testimoni lo scorso inverno”.

Ricordiamo che già qualche mese fa l’ostruzione dei tombini era stata oggetto di discussione, al punto tale che il consigliere di Forza italia, Giulio Cacciapuoti, aveva inviato una missiva al sindaco nel quale chiedeva l’intervento di pulizia delle caditoie da parte della società incaricata alla manutenzione.

“Mi sono subito attivato dopo che mi è stato illustrato il problema da parte del vicepresidente Apostoli che ringrazio – spiega il di Acquedotti SCPA, Mauriello – ma è doveroso da parte mia precisare che già l’amministrazione aveva richiesto il mio intervento. Per cui, ringrazio il sindaco De Luca per la fiducia accordatami, risponderò con un impegno concreto e costante nell’interesse della collettività.”