Sarnataro e Palma incontrano il Comitato Villa Makeba: si va verso una gestione pubblica dello spazio

Sarnataro e Palma incontrano il Comitato Villa Makeba: si va verso una gestione pubblica dello spazio

L’incontro ha avuto esito positivo e a breve sono previsti lavori di manutenzione per villa San Lorenzo. Intanto il 27 novembre sarà


L’incontro ha avuto esito positivo e a breve sono previsti lavori di manutenzione per villa San Lorenzo. Intanto il 27 novembre sarà inaugurata la “casa dell’acqua”.

MUGNANO – Ha avuto un esito positivo l’incontro tra l’amministrazione del comune di Mugnano – rappresentata dal sindaco Sarnataro e dal vicesindaco Palma – e il comitato Villa Makeba.

L’INCONTRO. Gli attivisti attendevano questo dibattito da diverse settimane per definire la situazione della villetta sita in via San Lorenzo, e dalle parole del comunicato traspare un velato ottimismo, “il Sindaco si è impegnato anzitutto ad effettuare, a breve, un intervento di manutenzione e pulizia della villa, con contestuale sopralluogo insieme ai cittadini. Inoltre sarà trovata una soluzione interna per strutturare la gestione della villa”.

POSSIBILI SOLUZIONI. Si vagliano dunque le possibili soluzioni per ovviare ad un problema annoso che riguarda la gestione degli spazi pubblici cittadini, tra le alternative sarebbe stata anche proposta quella di distaccare una sezione dei Vigili Urbani o di dislocare nella villa le guardie ambientali. In ogni caso, si legge, “tutti i cittadini, comitati o associazioni che intenderanno arricchire la villa con iniziative sociali e culturali potranno sottoscrivere un apposito protocollo di intesa con il Comune e usufruire di questo spazio”.

Intanto il 27 novembre sarà inaugurata la “casa dell’acqua” un progetto che doveva partire mesi fa e che sembrava essere diventata una sorta di leggenda qui a Mugnano.

Potrebbe essere il primo passo concreto per rilanciare la travagliata storia di Villa San Lorenzo.