Spacciava eroina e cocaina a Scampia, in manette un 34enne di Villaricca

Spacciava eroina e cocaina a Scampia, in manette un 34enne di Villaricca

Operazione “alto impatto” dei carabinieri tra Rione Sanità e Secondigliano. C’è anche un pusher villaricchese tra gli arrestati HINTERLAND – I carabinieri


Operazione “alto impatto” dei carabinieri tra Rione Sanità e Secondigliano. C’è anche un pusher villaricchese tra gli arrestati

HINTERLAND – I carabinieri della compagnia Napoli Stella insieme ai colleghi del Reggimento Campania e dell’elinucleo di Pontecagnano (SA) hanno svolto uno specifico servizio di controllo del territorio ad “alto impatto” finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa, con perquisizioni e controlli di pregiudicati.

Le zone interessate sono state Rione Sanità, Scampia e Secondigliano. Il bilancio finale dei controlli è di 6 arresti e 24 denunciati, tra cui 18 giovani per guida senza patente.

Nel corso dell’operazione è stato arrestato anche Di Vivo Salvatore, 34enne residente a Villaricca, già noto alle forze dell’ordine, per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti.

L’uomo è stato notato a Scampia, nel complesso di edilizia popolare del “lotto t/a – t/b”, area sotto l’influenza del clan camorristico “Notturno”, mentre prelevava da alcuni nascondigli posti tra i rami di 2 alberi degli stupefacenti.

Bloccato e perquisito è stato trovato in possesso di 10 dosi di eroina, del peso complessivo di 10.3 grammi, 11 dosi di cocaina, del peso complessivo si 14,5 grammi e 30 euro in denaro contante, ritenuti provento d’illecita attività.

Di Vivo è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.

(foto: Repubblica Napoli – archivio)