Testa di maiale fuori alla moschea, Poziello: “Un atto di una gravità inaudita”

Testa di maiale fuori alla moschea, Poziello: “Un atto di una gravità inaudita”

Il primo cittadino condanna le minacce alla comunità islamica. Condanne anche dal resto della politica. Palma (M5S): “Uno schifo”.  Sequino (Fi): “Gesto


Il primo cittadino condanna le minacce alla comunità islamica. Condanne anche dal resto della politica. Palma (M5S): “Uno schifo”.  Sequino (Fi): “Gesto estremo”

GIUGLIANO – Un bruttissimo risveglio per la città di Giugliano. Gli attentati di Parigi hanno portato una ventata di xenofobia anche nella nostra città. Stanotte una testa di maiale è stata appesa fuori alla moschea di via Marconi. Immediate le reazioni di condanna da parte della politica cittadina.

Il primo a parlare è stato il sindaco. Antonio Poziello ha stigmatizzato l’episodio senza mezzi termini: “Un gesto di una gravità e di una stupidità inaudita. Giugliano è una città della pace che ha sempre accolto le differenze come una ricchezza. Gli attentati di Parigi – ha proseguito il primo cittadino – non giustificano alcuna offesa o intimidazione ai danni del credo altrui. Credo che il gesto sia stato compiuto da qualcuno che avesse semplicemente voglia di ottenere un po’ di visibilità. Esprimo la massima solidarietà alla comunità islamica giuglianese.”

Parole di unanime condanna provengono anche dalle forze politiche d’opposizione. Alfonso Sequino (Fi) l’ha definito “un gesto estremo e intollerabile.” Ha però aggiunto che “è importante adesso, come lo era in passato, avere coscienza di chi frequenta quel luogo di culto, se tutti lo considerano solo come tale e soprattutto capire come viene sovvenzionato“. Poi chiosa: “Non bisogna trascurare nessun aspetto e non dobbiamo credere di essere sempre lontani dalle realtà che ogni giorno interessano il mondo. Esprimo comunque solidarietà alla comunità islamica. Spero sia solo un caso isolato compiuto da uno scellerato.”

Nicola Palma, consigliere del Movimento Cinque Stelle, ha definito l’episodio “il gesto di un coglione”. “In un momento in cui è necessaria l’unità e l’integrazione tra popoli e religioni – ha proseguito il capogruppo dei 5stelle – è uno schifo che uno o più cretini pensino di fare un gesto del genere”. Condanna per il gesto e solidarietà e vicinanza alla comunità islamica vengono espresse infine anche dal PD di Giugliano a mezzo di un comunicato stampa.

LEGGI ANCHE:

TESTA DI MAIALE INSAGUINATA FUORI ALLA MOSCHEA