Controlli della Polizia tra Caivano e Afragola. Un arresto per droga

Controlli della Polizia tra Caivano e Afragola. Un arresto per droga

In manette è finito Filippo Barbato. Alla vista dei poliziotti ha tentato la fuga. Denunciate anche due persone per guida senza patente


In manette è finito Filippo Barbato. Alla vista dei poliziotti ha tentato la fuga. Denunciate anche due persone per guida senza patente e guida senza assicurazione

HINTERLAND – Gli agenti del Commissariato di Polizia di Afragola hanno effettuato nel pomeriggio di ieri un servizio straordinario di controllo del territorio nei comuni di Caivano ed Afragola, con l’ausilio di agenti del Reparto Mobile e del Reparto Prevenzione Crimine.

Nel corso del servizio, gli agenti hanno tratto in arresto, al Parco Verde di Caivano, Filippo Barbato, pregiudicato 26enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato notato dai poliziotti mentre distribuiva dosi ad occasionali clienti, dietro corrispettivo di denaro e, alla vista dei poliziotti si è dato a precipitosa fuga all’interno di uno stabile, trovando rifugio in un appartamento al 5° piano, dalla cui finestra ha lanciato un sacchetto che è finito su una tettoia.

Dopo averlo recuperato, gli agenti hanno notato che conteneva 134 dosi di eroina e 54 dosi di cocaina, il tutto sottoposto a sequestro insieme con la somma di 20 euro trovati addosso al Barbato.  Altri 330 euro sono stati trovati addosso a C.L., proprietario dell’appartamento dove Barbato aveva trovato rifugio, e presente al momento dei fatti. C.L. è stato deferito in stato di libertà per favoreggiamento personale.

Nel corso dei servizi, la polizia ha anche dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo nei confronti di Pasquale Menna, 34enne del Rione Salicelle. Inoltre, gli agenti hanno denunciato in stato di libertà altre due persone, uno perché trovato in possesso di un’assicurazione falsa ed un altro per guida senza patente. Nel corso dei servizi di controllo del territorio, la polizia ha sottoposto a controllo una cinquantina di persone – un terzo dei quali pregiudicati – una ventina di veicoli ed elevato 4 contravvenzioni per violazioni del codice della strada.