Fascia costiera, coppia di rapinatori seminava panico a bordo di una Suzuki

Fascia costiera, coppia di rapinatori seminava panico a bordo di una Suzuki

Sono stati arrestati in due. Nel mirino erano finiti supermercati e distributori di carburante GIUGLIANO – Rapinavano gli esercizi commerciali della fascia costiera


Sono stati arrestati in due. Nel mirino erano finiti supermercati e distributori di carburante

GIUGLIANO – Rapinavano gli esercizi commerciali della fascia costiera seminando il panico tra i negozianti. I carabinieri della locale Stazione hanno arrestato Castellano Aurelio, 23 anni, già noto alle forze dell’ordine e Maiorano Salvatore, 27 anni, incensurato, entrambi di Pozzuoli, destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare agli agli arresti domiciliari emessa dal gip del tribunale di Napoli nord per rapine aggravate in concorso.

Le indagini svolte dai militari dell’arma hanno accertato la responsabilità dei predetti in merito a 3 rapine compiute armati di pistola ai danni delle seguenti attività commerciali:

– il 13.09.2015 del distributore di carburanti in via Ripuaria, ove si facevano consegnare dal benzinaio l’incasso ammontante ad 750 euro;
– il 21.09.2015 del supermercato in via Domitiana, ove si facevano consegnare dal vicedirettore l’incasso ammontante a 500 euro;
– il 28.09.2015 del distributore di carburanti ove si facevano consegnare dal benzinaio l’incasso ammontante a 500 euro.

Durante le indagini sono stati sequestrati alcuni indumenti indossati dai suddetti nonché la moto Suzuki utilizzati durante le rapine. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati accompagnati nelle loro abitazioni agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.