Blitz a Natale, latitante acciuffato a casa della madre durante il pranzo

Blitz a Natale, latitante acciuffato a casa della madre durante il pranzo

L’uomo aveva commesso una rapina nel 2008 e si era reso da alcuni giorni irreperibile. Ora è in carcere


SAN CIPRIANO D’AVERSA – Latitante si nascondeva a casa della madre durante il pranzo natalizio. I carabinieri di San Cipriano d’Aversa, hanno tratto in arresto in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere (Ce), Antonio Compagnone, 35 anni, del posto.

Il 35enne dovrà espiare la pena residua di anni 2, mesi 6 di reclusione per una rapina commessa nel 2008, a San Marco Evangelista. Il  Compagnone, dopo l’emissione del suddetto provvedimento, si era reso irreperibile. I carabinieri nel giorno di Natale hanno fatto irruzione nell’abitazione della madre, dove il ricercato si era ivi recato per festeggiare la festività.

L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Passerà il resto delle festività natalizie in carcere.