Blitz dei “Nas” tra Giugliano e Mugnano, scattano i sequestri

Blitz dei “Nas” tra Giugliano e Mugnano, scattano i sequestri

I militari dell’Arma hanno controllato bar ed altre attività che si occupano della vendita di cibi e bevande HINTERLAND – Doppia operazione


I militari dell’Arma hanno controllato bar ed altre attività che si occupano della vendita di cibi e bevande

HINTERLAND – Doppia operazione da parte del Nucleo Antisofisticazione e Sanità dei Carabinieri. Nel mirino dei militari dell’Arma, con il supporto di personale dell’Asl, sono finite ancora una volta le attività commerciali che si occupano di vendita o somministrazione di cibi e bevande.

A seguito dei controlli in un bar di via Pietro Nenni a Mugnano sono stati sequestrati 80 kg di prodotti di lavorazione dolciaria perché privi della necessaria tracciabilità e quindi ritenuti non sicuri.

Sigilli invece per tre locali appartenenti ad un ingrosso di bibite a Giugliano a causa del mancato rispetto delle norme igienico-sanitarie. I Nas anche in questo caso hanno riscontrato gravi irregolarità. Il valore del sequestro amministrativo della struttura è di circa 50mila euro.