Clan dei Casalesi: arrestato un fedelissimo di Iovine

Clan dei Casalesi: arrestato un fedelissimo di Iovine

È stato arrestato questa mattina un elemento di spicco del clan dei Casalesi e uomo fidato dell’ex boss. Lo avrebbe aiutato a nascondersi durante la latitanza


SAN CIPRIANO D’AVERSA – Questa mattina, come riportato dal portale edizionecaserta, gli uomini della Polizia di Stato di Caserta hanno messo le manette ai polsi di Ernesto De Luca, 45 anni, di San Cipriano d’Aversa, elemento di spicco del clan dei Casalesi.

L’uomo è stato arrestato in un appartamento di Casal di Principe, in via Alberto Lupo. Insieme a lui è stato arrestato anche Giovanni Ferrazzano (32 anni) con l’accusa di favoreggiamento.

De Luca deve scontare un residuo di pena di 1 anno e 8 mesi di reclusione per associazione mafiosa ed estorsione aggravata dal metodo mafioso, commessi in varie zone del casertano e del napoletano.

De Luca è ritenuto dagli inquirenti un elemento di spicco della fazione che fa capo ad Antonio Iovine ed è considerato uomo di fiducia dell’ex boss. Infatti, l’arrestato avrebbe favorito la latitanza di Iovine, aiutandolo a nascondersi e organizzando i summit clandestini con familiari e altri affiliati.