Giugliano, Alternativa libera: “No ai doppi turni alla scuola media Basile”

Giugliano, Alternativa libera: “No ai doppi turni alla scuola media Basile”

L’associazione politica si oppone ai “doppi turni” scolastici e invita le istituzioni a prendere atto dei problemi che questi causeranno alle famiglie


GIUGLIANO – In pieno festeggiamento per il nostro concittadino G.B. Basile,  i genitori del comprensorio scolastico più importante di Giugliano, ricevono notizia che i loro figli debbono effettuare orari di lezione che vanno dalle 13 alle 18 ,in pratica i di doppi turni.

Un problema a nostro avviso serio che compromette gravemente il rendimento scolastico degli allievi esponendoli a seri stress “lavorativi” .

Non può un’ amministrazione comunale come la nostra ricordarsi che in pieno anno scolastico si attuino dei lavori di ristrutturazione senza tener conto del famoso piano b. Un piano che avrebbe comunque programmato la ristrutturazione, ma che avrebbe garantito anche il normale svolgimento delle lezioni in orari consoni e sopratutto sicuri.

Non a caso abbiamo sollevato il problema sicurezza in un paese che conta un alto tasso di delinquenza. Cosa accadrebbe se in quegli orari qualche giovane studente venisse aggredito? Sappiamo che in quegli orari particolari il Corso Campano sembra un vero e proprio “far west”, ancor di più in pieno orario invernale e per i giovani studenti che lo attraversano da soli.

Ci appelliamo allora al senso di responsabilità delle istituzione. Se si dovesse optare per tale soluzione si andrà in contro a dei rischi e a delle problematiche, specialmente per le famiglie che in quegli orari lavorano e non possono seguire da vicino i propri figli.

(comunicato stampa)