Giugliano: nonostante l’ordinanza del Sindaco, il mercato di via Signorelle si fa

Giugliano: nonostante l’ordinanza del Sindaco, il mercato di via Signorelle si fa

In barba all’ordinanza di Poziello, questa mattina sono apparse le bancarelle degli ambulanti e il mercato si è svolto regolarmente. La cittadinanza


In barba all’ordinanza di Poziello, questa mattina sono apparse le bancarelle degli ambulanti e il mercato si è svolto regolarmente. La cittadinanza si divide tra quanti vogliono ancora il mercatino e quanti esigono il rispetto delle regole

GIUGLIANO – Come ogni giovedì mattina, nella zona di via Signorelle, le bancarelle degli ambulanti si sono sistemate per il consueto giorno di mercato. Peccato che qualche giorno fa, un’ordinanza del sindaco Poziello aveva dichiarato illegale fare mercato in questa zona.

I motivi del divieto. Alla base del divieto, oltre alla totale mancanza di autorizzazione, sta il fatto che le bancarelle ostruiscono il passaggio lungo la strada e spesso impediscono ai residenti di raggiungere le proprie abitazioni. A questo va aggiunta la totale carenza di infrastrutture nell’intera area, una su tutte l’assenza assoluta dei servizi igienici.

Le reazioni. Non curanti del divieto sindacale, questa mattina molte bancarelle si sono posizionate al proprio posto e la questione ha scatenato un dibattito sui social che ha diviso la cittadinanza.

Da una parte quelli schierati a favore del mercatino: “che fastidio vi da? Adesso si avvicina Natale, dovranno campare anche loro”. Più numerosi quelli contrari e in primo luogo i residenti, “ostruiscono il passaggio e visto che non ci sono i bagni, fanno i loro bisogni ovunque”.

Non sono mancati anche commenti ironici con qualche frecciatina a Poziello, “finalmente via Signorelle è pronta: pista ciclabile, illuminazione e niente mercatino. Dove sono i vigili urbani?”

 

Fonte foto: gruppo “Licola, Varcaturo, Lago Patria”