Quarto, si dimette l’assessore alla cultura

Quarto, si dimette l’assessore alla cultura

Arriva al capolinea l’avventura di Raffaella Iovine come assessore alla cultura del Comune di Quarto. Decisivi i contrasti con il sindaco Capuozzo


QUARTO – L’assessore alla cultura del comune di Quarto Raffaella Iovine si dimette e lo fa con una dichiarazione che sicuramente lascerà strascichi nella giunta Capuozzo.

Come riportato dal portale “Cronaca flegrea”, l’ormai ex assessore, nello spiegare il motivo della sua scelta ha rivolto parole dure nei confronti del sindaco e degli altri componenti della giunta.

In buona sostanza Iovine ha constatato che “è venuto a mancare il rapporto di fiducia tra sindaco e assessore”. Troppo spesso l’assessore si sarebbe sentita “sfruttata, usata e denigrata” e addirittura accusa ” spesso non venivo nemmeno convocata alle riunioni”.

La goccia che ha fattro traboccare il vaso è stata la mancata trasparenza su alcuni atti tra cui il PUC, “spesso mi sono arrivate relazioni alterate come nel caso del Piano Urbanistico Regolatore”.

Dopo che qualche settimana fa il sindaco pentastellato Rosa Capuozzo era finita nell’occhio del ciclone per aver fatto stampare manifesti comunali nella tipografia del marito, un’ altra tegola colpisce la maggioranza del comune di Quarto.

Che l’idillio a 5 stelle sia già arrivato al capolinea?