Resit, storia infinita: il TAR accoglie il ricorso delle TreErre, rinvio a marzo

Resit, storia infinita: il TAR accoglie il ricorso delle TreErre, rinvio a marzo

La società vinse la gara nel 2014 ma fu stoppata dalle indagini di Mafia Capitale in cui furono coinvolti alcuni suoi dirigenti

@Raffaele Silvestri

GIUGLIANO – Nulla di fatto, altro rinvio. La telenovela Resit è ben lungi dal dirsi conclusa, e la decisione del Tar – come si legge dalle pagine de Il Mattino – ne fissa subito la prossima puntata a marzo: accolto il ricorso della TreErre, società aggiudicatrice dei lavori di messa in sicurezza sulla ex discarica, e successivamente esclusa dall’opera per le posizioni poco chiare di alcuni suoi dirigenti, implicati nello scandalo di Mafia Capitale.

La TreErre vinse la gara d’appalto nell’aprile del 2014 in cooperazione con la Italrecuperi, presentando un’offerta dal ribasso molto forte. La Sogesid, società del ministero dell’ambiente, la escluse un anno dopo sulla scorta di quanto segnalato dal presidente dell’Autority Anticorruzione, Raffaele Cantone. Da qui il ricorso al Consiglio di Stato, che ha spostato tutto al Tar, ed ora il rinvio al 9 marzo.

LEGGI ANCHE:

Discarica Resit, prescrizione per l’ex deputato Domenico Pinto

Processo Resit, Chianese è un fiume in piena: “Rifiuti a Giugliano venivano dal Nord”

Resit, si allontana la bonifica. La TreErre vince il ricorso in Consiglio di Stato

Luca Abete ritorna a Giugliano. Il disastro della Resit su “Striscia La Notizia”

Brucia ancora la Resit: enorme rogo tossico in zona Masseria del Pozzo

Incendio discarica Resit, denunciato un dipendente del Consorzio

Ancora in fiamme la Resit. A fuoco la “Cava Z”

Disastro ambientale alla Resit, ecco le reazioni. Poziello: “L’incendio è doloso”

Nube tossica su tutta l’area nord, in fiamme la Resit di Giugliano

Corsa contro il tempo per la messa sicurezza della Resit. “Evitare di rifare tutto”

Resit, altro stop alla messa in sicurezza. Cantone chiede la revoca dei lavori

Discarica Resit, “Mafia Capitale” si abbatte su Giugliano. Servirà l’intervento di Cantone

Discarica Resit, “analisi non conformi”. Slitta la messa in sicurezza