Scadenza Imu e Tasi, entro oggi il saldo della seconda rata

Scadenza Imu e Tasi, entro oggi il saldo della seconda rata

L’esenzione dell’abitazione principale si applicherà a partire dall’anno prossimo

@Raffaele Silvestri

GIUGLIANO – Arriva la scadenza per Imu e Tasi, come da programma oggi 16 dicembre è il termine ultimo  per saldare la seconda rata delle imposte sui servizi dei comuni, come ricordato in un puntuale articolo pubblicato da Il Sole 24 Ore.

In particolare, va versata la seconda rata per la Tasi su tutti gli immobili, compresa la prima casa se prevista dal proprio Comune, e la seconda rata di Imu sulle abitazioni principali considerate di lusso, sulle seconde case, sui terreni agricoli, su locali commerciali come negozi, uffici, fabbricati produttivi ed aree edificabili.

L’esenzione dell’abitazione principale (escluse le categorie di lusso) è contenuta nel disegno di legge di Stabilità che entrerà in vigore il 1° gennaio 2016 e si applicherà, quindi, solo a partire dalla rata di acconto di giugno 2016.

L’importo del saldo resta invariato solo se il Comune non ha modificato le aliquote dei due tributi. Sono valide solo le delibere approvate entro il 30 luglio 2015 e pubblicate sul sito delle Finanze entro il 28 ottobre. Se, in tempo utile, sono intervenute modifiche nelle aliquote, occorrerà ricalcolare il tributo per l’intero anno e sottrarre al totale l’acconto versato a giugno.

L’articolo completo del Sole24Ore è QUI.