Un quintale di botti in un garage condominiale, arrestato 34enne

Un quintale di botti in un garage condominiale, arrestato 34enne

Blitz della polizia. Il pericoloso arsenale è stato sequestrato


NAPOLI – Aveva stipato, in un garage condominiale, micidiali botti da rivendere per i festeggiamenti di Capodanno, senza curarsi della pericolosità che avrebbero creato agli abitanti del Parco Fiorito di Via Labriola.

Nell’ambito dei controlli preventivi, volti a contrastare la triste usanza dell’esplosione dei botti di Capodanno, che ogni anno registra svariati feriti, gli agenti del Commissariato di Polizia “Scampia” hanno arrestato il 34enne Carmine Esposito.

I poliziotti hanno sequestrato oltre un quintale di botti, classificati di IV e V categoria, per i quali è prevista la licenza per la vendita.